28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, arrestati due gruppi di spacciatori italiani e albanesi

di Redazione
Le indagini, durate un anno, hanno accertato responsabilità a carico di cittadini albanesi residenti ad Ardea e italiani nella zona Porta di Roma

A seguito di un’attività investigativa, iniziata nel marzo 2014, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato “Fidene Serpentara”, diretto dal Dr. Francesco Bova, unitamente a personale della Squadra Mobile, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione di diverse misure cautelari – emessa dal G.I.P. dott.ssa D’Alessandro – a carico di un gruppo di persone indagate in concorso tra loro, in ordine al reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’attività di indagine, aveva individuato specifiche responsabilità a carico di due gruppi delinquenziali.

Nello specifico, il primo gruppo era composto da cittadini albanesi residenti ad Ardea che, oltre a spacciare sul litorale laziale, riforniva di cocaina il gruppo degli italiani. Quest’ultimo, era dedito allo spaccio di droga nella zona Porta di Roma, si approvvigionava di cocaina dagli albanesi e, si riforniva di marijuana in Puglia da soggetti legati alla Sacra Corona Unita, uno dei quali tratto in arresto nel corso dell’indagine.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo