08 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, arrestato l’ex diventato stalker

di Redazione

Un 33enne è stato arrestato per aver aggredito e tentato di denudare in strada la sua vecchia fiamma

Ennesima brutta storia di molestie da parte di un ex che non si rassegna alla fine della sua storia d’amore e che “per troppo amore” si trasforma in stalker. E ancora una volta la vittima è una donna. E’ la trama della vicenda che si è svolta nel tardo pomeriggio di ieri in viale Platone, strada alle spalle di piazzale Clodio.

Un cittadino polacco di 33 anni, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine, ha aggredito in strada la sua ex compagna, una connazionale di 54 anni, colpevole di aver voluto troncare il loro rapporto a Marzo dello scorso anno. Dopo averla violentemente strattonata e schiaffeggiata, il 33enne, in preda ad un raptus, ha iniziato a strapparle gli abiti di dosso per denudarla. La donna ha urlato riuscendo ad attirare l’attenzione di un passante che ha immediatamente allertato il “112”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale sono intervenuti in brevissimo tempo, sorprendendo il polacco mentre stava spogliando la sua ex compagna paralizzata dalla paura. L’uomo è stato bloccato e ammanettato e la donna, che fortunatamente oltre al grande spavento non ha riportato lesioni, in sede di denuncia ha raccontato ai Carabinieri una lunga storia di intimidazioni, molestie telefoniche, pedinamenti e addirittura di violenze carnali subite per oltre un anno e mai denunciate per paura di ulteriori e ben più gravi ritorsioni da parte del suo ex. Lo stalker polacco, arrestato con le accuse di atti persecutori e tentata violenza sessuale, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento