Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, arresti per droga al Prenestino, Appio e Primavalle

di Redazione

Polizia attiva nel fine settimana: in totale tre arresti e sequestro di stupefacenti per oltre 1000 euro

Un foglio con cifre e nomi degli acquirenti,  un bilancino di precisione,  205 euro in contanti  e 378 gr di hashish,  è quanto è stato sequestrato dagli agenti del commissariato Prenestino diretto dal Dr.Mauro Baroni, nell’abitazione di B.G e BM, due fratelli romani arrestati dalla polizia di stato. Tutto è iniziato verso le 15.50 di venerdì pomeriggio quando i poliziotti,  hanno assistito ad uno scambio di denaro fra  un passante e il 23enne , il più giovane dei due fratelli , che ha portato gli investigatori a effettuare una perquisizione all’interno dell’abitazione dei due. Qui, indosso a B.M,  è stata rinvenuta altra droga oltre a materiale destinato al confezionamento della sostanza stupefacente e denaro contante riconducibile a B.G, poichè trovato all’interno di lettere a lui destinate. 

Ammonta invece a 970 euro la somma sequestrata dagli agenti del commissariato Appio, diretto dal Dr.Michele Peloso, nella  giornata di sabato, in casa di C.L, 18enne romano. L’operazione è scattata, quando C.L è stato visto da addetti alla videosorveglianza della galleria della stazione metro Porta Furba, introdursi furtivamente, all’interno del tunnel dove il transito dei convogli era in atto. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno  bloccato il giovane. La successiva perquisizione presso il suo domicilio ha consentito agli agenti di recuperare circa 70 grammi di marijuana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A carico di ignoti, per il momento,  il sequestro effettuato dagli agenti del commissariato Primavalle, diretto dal Dr.Pietro Tortora, nella serata di venerdì. Gli agenti  hanno rinvenuto 830 grammi di  sostanza stupefacente dietro un pannello di vetro e carton gesso di un condominio ubicato nella zona di Torrevecchia . La scoperta  è avvenuta nel corso di un accertamento che gli agenti stavano effettuando all’interno dello stesso stabile.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento