Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma Battistini, scambio di droga in pulmino per disabili: arrestati

di Redazione
I Carabinieri hanno arrestato due trafficanti che vendevano droga, nascosta in palloncini colorati per bambini, a una minorenne

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno arrestato tre persone: due trafficanti romani di 28 e 25 anni, uno dei quali già con precedenti di droga, e una 16enne romana, studentessa, tutti accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ieri pomeriggio, impegnati in un servizio in abiti civili, i Carabinieri hanno assistito all’incontro tra i tre in via Mattia Battistini. I giovani sono giunti sul luogo con un pulmino adattato al trasporto disabili, in uso a uno dei due, mentre la minore era a bordo del suo ciclomotore.

Avvenuto lo scambio, i militari si sono avvicinati per un controllo accertando che il 28enne e il 25enne avevano appena incassato 1.500 euro in contanti dalla 16enne che, in cambio, aveva ricevuto due pacchi, confezionati con dei palloncini colorati per bambini, contenenti complessivi 1 kg di hashish.

Bloccati i malviventi, i Carabinieri hanno ispezionato i loro veicoli e successivamente perquisito le loro abitazioni: a casa del 25enne, in zona Torrevecchia, i Carabinieri hanno trovato 7.400 euro in contanti, ritenuti provento delle attività illecite.

I due trafficanti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari mentre l’acquirente minorenne, che aveva acquistato la droga per rivenderla in dosi a suoi coetanei è stata portata presso il Centro di Prima Accoglienza Minori di via Virginia Agnelli.

LEGGI ANCHE:

Roma, Traffico congestionato sul Grande Raccordo Anulare

Vuoi la tua pubblicità qui?

Colleferro, revamping, breve excursus per individuare le responsabilità

Funerali di Pamela Mastropietro il 5 maggio a Roma

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo