Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Giugno 2021

Pubblicato il

Al "Serpentone"

Roma, blitz antidroga al Corviale: sfruttavano minorenni per lo spaccio

di Redazione

L'operazione antidroga Corviale ha smascherato una rete di spaccio che sfruttava minorenni nel complesso residenziale del "Serpentone"

Blitz antidroga Corviale
Corviale a Roma

 Blitz antidroga Corviale. I Carabinieri del Comando provinciale di Roma stanno dando esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di undici soggetti. 8 persone (7 in carcere e 1 agli arresti domiciliari) e l’altra nei confronti di 3 minorenni (collocamento in comunità). Esse sono ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento. Gli arresti sono stati richiesti dalla Dda e della Procura della Repubblica per i Minorenni.

Operazione antidroga Corviale: indagini dal 2018

L’attività investigativa dei Carabinieri, da novembre 2018 a novembre 2019, ha consentito di disarticolare un sodalizio criminale dedito al traffico di hashish, cocaina e marijuana, nel quartiere del Nuovo Corviale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’organizzazione si serviva anche di minorenni per rifornire la piazza di spaccio del complesso residenziale denominato ‘Serpentone’. I giovani venivano impiegati come una rete di vedette che aveva il compito di eludere i controlli delle forze dell’ordine. I Carabinieri hanno sequestrato circa 8 kg di stupefacente, tra cocaina, hashish e marijuana, oltre a 5.405 euro in contanti, sottratti alla disponibilità del sodalizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il reato di danneggiamento è quel comportamento che si estrinseca nel distruggere, deteriorare, disperdere o rendere inservibile – in maniera totale o parziale – un bene mobile o immobile altrui oppure di pubblica utilità.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento