Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma Capodanno, Luca Bergamo racconta la festa minuto per minuto

di Redazione

"Un chilometro di piazza lungo cui, sui ponti e sulla strada, ci saranno spettacoli di ogni genere"

Per Capodanno "Saranno coinvolti 500 artisti professionisti e voglio chiarire perché c'è un po' di strana polemica sugli artisti pagati o non pagati: gli artisti che fanno performance sono pagati. E tra questi ci stanno spettacoli di teatro con Celestini, Popolizio, Lante della Rovere, Sparagna, la Junior orchestra, l'Orchestra di Musica per Roma. Abbiamo dato voce agli Angeli di Ponte Sisto con letture di testi fatte da Erri De Luca, Christian Raimo eccetera. Con la possibilità di vivere spettacolo dal vivo".

Vuoi la tua pubblicità qui?

La Festa di Capodanno avrà a disposizione "Un chilometro di piazza lungo cui, sui ponti e sulla strada, ci saranno attività e spettacoli di ogni genere. In questo spazio, gli artisti di strada possono raccogliere offerte a cappello, come si fa sempre, e possono fare tranquillamente la loro attività. E poi, ci sono anche dei piccoli posti che sono dedicati invece a scuole e amatori per raccontarsi. E questo sarà a scopo non commerciale". 

"Faremo 24 ore di attività, cominciando alle 22.30 del 31, fino alle 22 del primo gennaio. Il 31 sostituiremo il concerto del Circo Massimo con una cosa che avevamo pensato: ci saranno 15 installazioni con performance e spettacoli di ''Nouveau cirque'' che illumineranno il Circo Massimo, e a mezzanotte faremo andare i cento violoncelli diretti da Melozzi per il countdown. E poi inizieremo con i dj". Così il vicesindaco di Roma e assessore all Cultura, Luca Bergamo, ai microfoni di Rtl. "Dalle 3.30 comincia il programma sui ponti della città – aggiunge – L'idea è che vogliamo festeggiare il nuovo anno più che la chiusura del vecchio, e volevamo farlo riconquistando uno spazio che la città ha perduto: il Tevere, scomparso quando sono stati costruiti gli argini. Abbiamo deciso di fare tantissime iniziative sui ponti. Dalle 3.30 alle 6 per i nottambuli, dalle 10 a mezzogiorno per le famiglie e dal primo pomeriggio a sera per tutti quanti".

"Ponte Sisto e ponte Sant'Angelo faranno parte della grandissima area pedonale che inizierà a funzionare dall'ora di pranzo. E' una grandissima area, sono otto chilometri di città, di Tevere, che vengono coinvolti in tre punti: Ponte della Musica, Ponte della Scienza e poi l'area centrale con Ponte Sisto e Ponte Sant'Angelo". (Agenzia Dire).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento