Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma, Carlo Lizzani morto suicida a 91 anni

di Redazione

Lutto nel cinema italiano, muore suicida all'età di 91 anni Carlo Lizzani, un maestro del cinema

Grave lutto nel mondo del cinema italiano. E' morto suicida all'età di 91 anni a Roma, Carlo Lizzani. Il regista, attore e sceneggiatore, è precipitato dal terzo piano della palazzina dove abitava, in via dei Gracchi, quartiere Prati. Modalità molto simili a quelle che portarono al suicidio, nel novembre 2010, un altro maestro del nostro cinema: Mario Monicelli . L'esordio di Lizzani dietro la macchina da presa è del 1950 con "Nel Mezzogiorno qualcosa è cambiato"; tra i suoi titoli più famosi ci sono "Cronache di poveri amanti", tratto dall'omonimo libro di Vasco Pratolini del 1954, "Il processo di Verona" del 1963, "Banditi a Milano" del 1968, "Mussolini ultimo atto" del 1974, "Storie di vita e malavita" del 1975, "San Babila ore 20: un delitto inutile" del 1976, "Mamma Ebe" del 1985. Attivo anche in televisione con gli sceneggiati "Nucleo Zero" del 1984, "Un'isola" del 1986 e "La trappola". Dal 1979 al 1982 Lizzani ha diretto la Mostra del cinema di Venezia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento