Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma. Centurioni al Colosseo, modi insistenti e fino a 50 euro per una foto

di Redazione
L'inchiesta del "Corriere della Sera" mostra come il nuovo Regolamento sul decoro urbano venga quotidianamente ignorato

Che meraviglia il Colosseo, il monumento più visitato al mondo, simbolo della città eterna, emblema del potere e del prestigio dell'impero romano, inaugurato forse nell'80 d. C. Intorno all'Anfiteatro Falvio, però, il degrado aumenta, con spazzatura e venditori ambulanti, e soprattutto i famosi centurioni, che spingono i turisti a farsi foto con loro facendosi pagare anche 50 euro, come mostra il reportage del "Corriere della Sera". Questo accade regolarmente a Piazza Venezia, vicino al Colosseo e in molte zone del centro di Roma. 

I turisti, non abituati alla valuta dell'euro, magari un po' distratti dal loro sogno di essere nella città eterna, ma anche forse raggirarati dai loro modi "veraci" e invadenti, si lasciano convincere e sborsano banconote per farsi selfie e foto con i novelli soldati dell'antico esercito romano. 

Lo scorso 6 giugno era entrato in vigore il nuovo "Regolamento di Polizia urbana", volto a garantire decoro, sicurezza e legalità nella città. Con esso venivano regolamentate le sanzioni per i bagni nelle fontane d'arte, la prostituzione e la tratta di esseri umani (affare certo ben più serio e drammatico) e i centurioni: "divieto di esercizio di qualsiasi attività che, dietro offerta corrispettivo in denaro, anche pattutito al momento, configuri la mercificazione della propria o altrui persona, come soggetto fotografico anche con abbigliamento storico o costumi un genere". A cosa è servito il provvediemento? chi controlla che venga osservato? 

Come regolamentare questa consuetudine, simpatica e folkloristica per i turisti, che però viene praticata in modo del tutto illegale? Come controllare questo abuso di una professione che tutti i giorni con modi insistenti, sottare soldi a turisti ignari, con conseguenze anche dannose sulla reputazione della Capitale? 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche: 

Montefiascone, Aurora. Somministrati ansiolitici in ospedale prima della morte

Roma. Trasporti, Calabrese: Con fondi Mit cambiamo in modo strutturale la città

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo