26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Roma, chiuso ristorante Hang Zhou. Personale torna in Cina, ha paura dell’Italia

di Redazione

Chiude fino al 30 aprile il famoso ristorante cinese, segnalato dal Gambero Rosso, all'Esquilino

"Con grande rammarico sono costretta a chiudere il ristorante fino al 30 aprile", scrive su Facebook Sonia Zhou, proprietaria del famoso locale cinese "Hang Zhou" in via Principe Eugenio nel quartiere Esquilino a Roma, ristorante segnalato dal Gambero Rosso. "Purtroppo la psicosi portata dal coronavirus sta colpendo tutti – ha dichiarato la titolare – non solo i clienti, ridotti a poche persone, ma anche i nostri dipendenti, i cuochi che presi dal panico hanno deciso di non venire più a lavorare, e mi hanno chiesto un periodo di pausa. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alcuni di loro hanno già comprato i biglietti per tornare in Cina dalle loro famiglie, perché non vogliono più stare in Italia. In Cina saranno messi in quarantena per 14 giorni. Per questo motivo, mio malgrado, ho dovuto prendere questa decisione", continua Sonia Zhou sul suo profilo Facebook.

"Mi scuso immensamente e ringrazio tutte le persone, che nel momento in cui ero in difficoltà – perché noi cinesi sembravamo i portatori del virus – hanno dimostrato di volermi bene, dalla sindaca Virginia Raggi a tutti gli altri, famosi e non famosi – sottolinea la proprietaria dell'esercizio – Ad ogni modo quest'anno non chiuderò il mese di agosto. Approfitterò di questa chiusura per rendere il locale più bello e accogliente. Io rimarrò a Roma, starò al ristorante e a chi mi verrà a trovare sarò lieta di offrire un caffè o il mio te. Ci vediamo alla riapertura un grande abbraccio Sonia", finisce così l'annuncio della chiusura temporanea del noto ristorante cinese all'Esquilino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Oggi insieme all'assessora Linda Meleo sono passata a trovare Sonia Zhou, una nota ristoratrice di Roma, nel suo locale all'Esquilino per manifestare il sostegno e la vicinanza a tutta la comunità cinese della nostra città", aveva scritto, i primi di febbraio, in un post su Facebook la sindaca Virginia Raggi. Nell'occasione la proprietaria del locale al termine della visita della prima cittadina, dopo averla abbracciata aveva detto: "Mi sento più forte ora".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento