Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, Cinecittà piange la scomparsa di Gianluca Armagno

di Redazione

Il 28enne è deceduto nello schianto tra sabato e domenica nell'incidente sul GRA. Il cordoglio degli amici su Facebook: "Dicci che è uno dei tuoi scherzi"

‎ Ancora una volta siamo costretti a raccontare il cordoglio e il dolore per la scomparsa di una giovane vita a causa di un incidente stradale. Le strade del Grande Raccordo Anulare hanno stroncato, nella notte tra sabato e domenica,  una vita di soli 28 anni. Gianluca Armagno, romano residente a Cinecittà, è rimasto vittima della paurosa carambola avvenuta tra gli svincoli di via Laurentina e via Ardeatina, nella quale peraltro sono rimaste ferite altre tre persone, due delle quali sarebbero in pericolo di vita.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come ormai accade ai tempi dei sociale network, gli amici hanno inondato il profilo Facebook di Gianluca per tributargli un commosso e sentito messaggio di saluto. Inutile sottolineare come il minimo comune denominatore sia l'incredulità. "Ancora non ci credo – ha scritto Andrea – ci hai lasciato così grande Armagno. E' incredibile pensare come mi fossi affezionato a te nonostante ti frequentassi poco. Mi salutavi sempre. Non ho parole amico mio, voglio solo dirti che ti porterò sempre nel cuore le persone come te non muoiono mai nel cuore di chi ti ha vissuto. Ciao amico mio juventino!". Agostino preferisce far parlare la musica, dedicandogli una canzone di Ligabue. Mentre Giorgia gli augura "buonanotte, ovunque tu sia, se sei da qualche parte.. Sappi che ti penso. Tieni in alto il nome degli Armagno anche lassù! Proprio come mi dicevi! Io lo farò!".

Anche Arianna augura al suo amico buonanotte: "Compagno di squadra, collega ma soprattutto amico. Tu che mi obbligavi a sgolarmi per cantare insieme 'Cielo e terra', che ogni settimana sceglievi una canzone per i nostri duetti di chiusura serate, che prendevi in giro le mie scarpe dicendo che sembravano dei mattoncini della Lego ma allo stesso tempo ti divertivi a cercare online dei modelli simili da farmi comprare".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Gianluca – ha postato Fabio – dimmi che anche questo è uno scherzo che tra un po' mi arriva la chiamata da Gianluca Bynight!" Tony non si dà pace: "Amico mio, ma che cavolo sto leggendo? Non capisco, non ci credo. Tu, il mio amico di regia durante i nostri scherzi telefonici in radio, il mio amico di serate. Dovevamo vederci per organizzare serate. Sto piangendo come un ragazzino, ma che è successo, fratello mio? Ti abbraccio". Fabio si augura che "esista una connessione wifi lassù, in modo che tu possa leggere tutti questi messaggi. E senti qua, stasera andava bene pure se avesse vinto la Juventus. Ma solo stasera eh?! Ciao grande!". Da questi messaggi si intuisce, pur non conoscendolo, il carattere solare e coinvolgente di questo ragazzo, che anche nel momento più duro riesce comunque a strappare un sorriso ai suoi amici, nonostante abbiano le lacrime agli occhi.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento