27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, controlli a tappeto dei carabinieri al Casilino, 4 arresti

di Redazione
Azione di controllo del territorio nel quadrante sud-est della Capitale, Tor Tre Teste, Quadraro e Torpignattara

Al termine di una specifica attività di controllo del territorio, mirata a contrastare ogni forma di illegalità nel quadrante sud-est della Capitale, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste, Quadraro e Torpignattara  hanno arrestato 4 uomini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il primo a finire nei guai è stato un romano di 22 anni, con precedenti, sorpreso a spacciare una dose di hashish ad un giovane studente. Nelle sue tasche sono stati inoltre rinvenuti 100 g dello stesso tipo di stupefacente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Altri tre fermati nel corso dei controlli sono risultati destinatari di provvedimenti restrittivi. Nello specifico: un cittadino senegalese di 22 anni è risultato colpito da un provvedimento di sostituzione della misura del divieto di dimora con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Roma; un cittadino del Senegal 57enne, senza fissa dimora, responsabile di numerosi reati di spaccio, è risultato destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Roma; infine un cittadino marocchino di 25 anni è stato arrestato perché colpito da un’ordinanza che dispone la sostituzione della misura cautelare dell’obbligo di firma con gli arresti domiciliari, emessa dalla Corte di Appello di Roma.   

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo