20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma. Crollo strada, i residenti: Aspettavamo succedesse una cosa grave

di Redazione
"Non era possibile dare concessioni edilizie in questa area, è una zona costruita su materiale argilloso, è una zona instabile"

Monta la rabbia dei cittadini del quartiere della Balduina, dove nel pomeriggio è crollata una parte di strada in via Livio Andronico: "Ho le perizie geologiche, non era possibile dare concessioni edilizie in questa area. Ho segnalato ad Acea che c'era una perdita d'acqua. Questa è Monte Ciocci, è una zona costruita su materiale argilloso, è una zona instabile.

Io ho solo segnalato la perdita d'acqua, mi sono fidata del permesso a costruire rilasciato dal Municipio. E' la cronaca di una morte annunciata", dice una cittadina che si sfoga con i cronisti presenti. Il permesso a costruire, come si legge direttamente nell'area del cantiere, è stato rilasciato il 12 ottobre del 2017. "Avevamo segnalato da tempo al Municipio infiltrazioni di acqua all'interno del cantiere", ha detto un'altra. "Ci aspettavamo succedesse qualcosa di grave", è invece il triste presagio di un altro cittadino.

* Foto da Facebook

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo