Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, donna accoltellata dal figlio 13enne: una vicenda complessa

di Redazione
Il 13enne sostiene di essersi difeso dalla madre, in evidente stato di ebbrezza. La donna non è in pericolo di vita

Fortunatamente non rischierebbe la vita, la donna accoltellata ieri sera dal figlio di 13 anni in via Volusia a Roma, in zona Cassia, nelle vicinanze dell'uscita 3 del Grande Raccordo Anulare. Tutto è nato da una banale discussione, con il 13enne che voleva uscire ma la madre, una 39enne di origini russe che non ha acconsentito. L'adolescente ha reagito in maniera a dir poco veemente, assestando alla madre dei colpi all'addome e al petto. Subito dopo, il ragazzino ha chiamato egli stesso il 118, che ha poi allertato la Polizia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tuttavia la vicenda è ancora più complessa di quanto si pensi. Sembra, infatti, che la 39enne, al momento dell'alterco fosse in stato di ebbrezza e, stando alla testimonianza del figlio, avrebbe iniziato a usare una condotta violenta nei suoi riguardi, cosa che lo avrebbe indotto a brandire il coltello e ad attaccare la donna. Un tentativo di difesa, quindi, versione ritenuta attendibile dai poliziotti, i quali avrebbero dato credito alla versione dell'adolescente, secondo la quale la madre non è nuova a comportamenti del genere. Il 13enne è stato trasportato in stato di shock all'ospedale Villa San Pietro, dove è ricoverata anche la madre, le cui ferite riportate non avrebbero danneggiato gli organi interni. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo