Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, due turisti cinesi positivi al coronavirus ricoverati allo Spallanzani

di Redazione

Il traffico aereo per la Cina è stato interrotto, Conte: "Niente allarmi"

Si erano sentiti male a Roma, mentre erano in vacanza dalla Cina, e non appena hanno avvertito i medici dei loro sintomi, è scattata la procedura di emergenza per metterli in quarantena e rilevare se affetti dal coronavirus cinese. Alle 22:00 circa di ieri sera 30 gennnaio, è stata data la conferma che le due persone sono infette dal virus cinese

Conte ha rassicurato i cittadini dicendo che "lo Spallanzani è la Bibbia in questo settore", quello delle malattie infettive e virali, e che non è il caso di creare allarmi. I due pazienti sono ora ricoverati in quarantena. Conte ha anche indetto un Cdm per mettere a disposizione tutte le strutture che possano servire ai cittadini per informarsi o ricevere assistenza per qualsiasi esigenza subentri in questo contesto. Si sospetta ora anche di un ragazzo nel Trevignano, il giovane, accusa sintomi febbrili a rientro da un viaggio in Cina con la mamma. Si trova in casa con l'obbligo di restare nella sua abitazione finché non saranno giunti i risultati delle analisi.

L'Oms ha dichiarato l'emergenza sanitaria mondiale. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche: 

Roma. Troppe multe, titolare bar Pantheon chiude e chiede reddito cittadinanza

Sgominata banda di "picchiatori" che aggrediva persone inermi a Fonte Nuova

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento