19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, Fermato presunto assassino clochard stadio Flaminio

di Redazione
L'uomo è stato individuato e fermato in zona Casilina, a Roma. Secondo un testimone avrebbe picchiato a sangue il clochard

La Polizia di Roma Capitale ha arrestato il presunto assassino di Charlie, il senza fissa dimora 40enne originario dello Sri Lanka ritrovato cadavere la mattina del 2 febbraio scorso all'interno dello stadio Flaminio di Roma. L'uomo è stato individuato a seguito di indagini partite immediatamente dopo l'autopsia sul corpo della vittima ed è stato fermato pochi minuti fa in zona Casilina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'omicidio sarebbe accaduto al culmine di un litigio. Gli ultimi aggiornamenti sono sulla modalità della morte della vittima, secondo un testimone, il senza fissa dimora sarebbe stato picchiato a sangue dall'uomo fermato dagli agenti di Polizia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo