Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Roma in fiamme

Roma, giovane 29enne appicca fuoco in discarica abusiva: arrestato

di Cristina Accardi
Arrestato un 29enne a Roma perché sorpreso mentre stava cercando di domare un incendio appiccato da lui stesso
Tribunale di Rorma

La piaga degli incendi a Roma continua a far parlare di sé. È stato appiccato in via di Tor Cervara, nei pressi di una discarica abusiva, l’ennesimo rogo nella Capitale, la cui origine, però questa volta, si può attribuire a un volto e un nome. Infatti, a generare il rogo è stato un 29enne.

Tribunale Rorma

29enne arrestato e condannato per aver appiccato un rogo

I militari del Nucleo Investigativo di polizia ambientale e forestale di Roma stavano transitando in via Tor Cervara quando all’improvviso hanno visto una colonna di fumo proveniente da una discarca abusiva, già sotto sequestro. Una volta giunti sul posto hanno sorpreso un 29enne che cercava di governare il fuoco, che lui stesso aveva generato. Un tentativo del tutto fallimentare dato che le fiamme si erano estese fino alle sterpaglie dei prati adiacenti alla via.

Il giovane una volta accortosi dei militari si è dato alla fuga per nascondersi in un casale diroccato non poco distante. Per sua sfortuna però i forestali sono riusciti a trovarlo e bloccarlo. Una volta arrestato è stato condotto in un’aula di tribunale di Piazzale Clodio per il processo, in cui è arrivata la convalida del fermo. L’uomo ha deciso di patteggiare, ottenendo così un obbligo di firma nelle ore più calde della giornata e due anni di reclusione con pena sospesa.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?