06 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma. I sanitari dell’ambulanza: “solo febbre”, 47enne muore dopo poche ore

di Redazione

Il padre dell'uomo ha chiamato un'ambulanza per la febbre molto alta del figlio, ma è stata ritenuta solo un'influenza

Lunedì 27, Daniele, un parrucchiere romano di 47 anni, accusa un forte malessere e febbre altissima, sintomi che inducono il padre dell'uomo a chimamare un'ambulanza. Il Policlinico Casilino avrebbe deciso di non ricoverare l'uomo che nel pomeriggio dello stesso giorno è morto. Gli inquirenti ora indagano su quello che in un primo tempo sembrava poter essere anche un caso di coronavirus cinese, ma che invece si sta rivelando una grave broncpolmonite che i medici non hanno saputo individuare. Dunque un tragico caso di malasanità che l'esame autoptico dovrà chiarire anche per capire le eventuali responsabiità che coinvolgono il personale sanitario. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche: 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma. Gianicolo, arbusti che impediscono di ammirare il panorama FOTO

Roma. Pigneto, scoperta "Boutique del falso", 1 arresto e immobile sequestrato

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento