03 Marzo 2021

Pubblicato il

Tanto spavento

Roma, incendio in una palazzina a Villa Bonelli: tre persone intossicate

di Redazione

Grazie alla pronta risposta dei soccorritori solo una brutta esperienza e non una tragedia

villa bonelli incendio
Incendio, Villa Bonelli a Roma

Momenti di vero e proprio terrore per gli abitanti di un condominio a Roma. Sono circa le 20 di lunedì 22 febbraio quando nell’atrio di una palazzina di 5 piani in zona Villa Bonelli, più esattamente al civico 47 di Via Gaetano Fuggetta, divampa un’incendio nei controsoffitti dell’androne.

Il denso fumo ha immediatamente riempito l’intera tromba delle scale impedendo così la fuga dei tanti condomini presenti negli appartamenti in procinto della cena.

Solo grazie al tempestivo intervento di diverse squadre dei Vigili del fuoco si è evitato il peggio. La prima squadra ad arrivare sul posto dal distaccamento di Ostiense ha iniziato le operazioni di spegnimento dell’incendio. Grazie anche all’ausilio di un’autoscala, i pompieri hanno provveduto ad evacuare i condomini intrappolati nelle loro abitazioni.

Il monossido di carbonio è un gas prodotto in molti incendi. Se inalato il gas impedisce al sangue di trasportare l’ossigeno ai tessuti del corpo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’incendio di materiali domestici comuni, quali la plastica e i tessuti, possono produrre sostanze chimiche velenose (prodotti tossici della combustione) quando bruciano.

Sul posto sono accorse tre ambulanze per le cure del caso e la somministrazione di ossigeno per chi nel tentativo di fuga ha inalato il fumo acre e tossico che nel frattempo entrato in qualche appartamento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il bilancio dell’incendio è di tre persone leggermente intossicate e nessun ferito grave. Ancora una volta grazie alla pronta risposta dei soccorritori siamo lieti di raccontare solo una brutta esperienza e non una tragedia.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento