Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

Roma, incendio Ospedale San Pietro: trasferiti tutti i 400 pazienti

di Redazione

E’ scattato il piano di emergenza e tutti i servizi di soccorso e antincendio

Nelle prime ore dell’alba di sabato 3 novembre si è sviluppato un incendio con una notevole densità di fumo all’interno dell’ospedale Villa San Pietro a Roma. E’ scattato il piano di emergenza e tutti i servizi di soccorso e antincendio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed è stata istituita prontamente l’Unità di crisi coordinata dall’Ares 118 per il trasferimento dei pazienti presso gli altri ospedali limitrofi che sono stati tutti allertati. La Regione Lazio, nella persona dell'Assessore alla Sanità. Alessio D'Amato sta monitornado l'evoluzione dell'incendio: “La situazione all’ospedale Villa San Pietro, che da questa notte ha subito un incendio a causa di un corto circuito nel Nucleo centrale che ha messo fuori uso l’intero impianto elettrico e i generatori di emergenza, è costantemente monitorata. Sono stati già liberati sia il Pronto Soccorso che il reparto di Pediatria. Si stanno trasferendo tutti i pazienti ad alta complessità dalla terapia intensiva e sono state allertate tutte le strutture che riceveranno i pazienti con un codice di priorità, per i più piccoli è stato allertato anche il Bambino Gesù. Per i pazienti che sono in condizione di essere dimessi si sta procedendo alle dimissioni”.

Aggiornamento 11,30 da parte dell'Assessore Alessio D'Amato:

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Proseguono regolarmente le operazioni di evacuazione dell’ospedale Villa San Pietro e ci vorranno alcune ore per completare tutte le procedure. Al momento sono stati già evacuati il Reparto di Pediatria, ostetricia, il Pronto Soccorso e terapia intensiva coronarica. Non ci sono feriti e si sta procedendo al trasferimento dei pazienti negli altri ospedali romani che hanno dato la massima disponibilità all’accoglienza. Ringrazio tutti gli operatori dell’ospedale Villa San Pietro che sono stati straordinari, sia i medici che gli infermieri, sin da subito si sono adoperati per aiutare tutti i pazienti”.

Leggi anche:

Cicolano: Uomo scopre tradimento e manda moglie e amante all'ospedale

Vuoi la tua pubblicità qui?

Decreto legge Sicurezza, Matteo Salvini: "Martedì si approva"

Omicidio Desirée, Berdini: "A San Lorenzo si può fare qualunque cosa"

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi