Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Luglio 2020

Pubblicato il

Roma, l’autovelox lavora e i Vigili nascosti si riposano in macchina

di Redazione

Autovelox nascosto e non segnalato. Agenti della Polizia Locale in auto, nascosta, a riposare

Le fotografie non tradiscono. Tantomeno i video. Questa mattina, 28 luglio , in via del Mare a Roma, viene piazzato un autovelox mobile dalla Polizia Locale di Roma Capitale. Le modalità di rilevazione della velocità è però insolita: l’auto della polizia locale è ferma in una rientranza, nascosta dietro a una folta vedetazione. I tre agenti sono a bordo dell’auto per rilevare le infrazioni commesse dagli automobilisti.

Come è possibile vedere dal video solo uno dei tre agenti adempie al suo lavoro, uno se ne sta “stravaccato” sul lato guidatore a riposare, il terzo a braccia conserte e a occhi chiusi sul sedile anteriore del passeggero. Alla vista del cameraman, i Vigili, preoccupati, chiedono la non pubblicazione e diffusione del filmato. Sopraggiunge una donna a bordo della propria auto e denuncia che l’autovelox, nascosto, non è neanche segnalato, come invece dovrebbe essere.    

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Ho assistito a brusche frenate delle auto con tamponamenti evitati miracolosamente – scrive il lettore, cameraman che ci ha inviato il filmato -. E’ evidente come le Istituzioni, ancora una volta, impongano ai cittadini il rispetto delle regole non rispettandole loro per primi. E’ l’ennesima operazione per far cassa e far indispettire ulteriormente i cittadini già esasperati e intolleranti a queste forme di abuso di potere e disprezzo nei loro confronti. Auspico che vengano pubblicate sul vostro quotidiano affinché anche le istituzioni siano sensibili al tema delle regole e che anche i loro rappresentanti (a tutti i livelli) le rispettino ovvero vengano sanzionati. I tragici avvenimenti recenti non insegnano nulla agli sceriffi?”

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi