Roma, la storia a lieto fine dei gattini di Torre Angela: presi in cura da Asta

Roma, quartiere Torre Angela, quattro gattini appena nati e la loro mamma sono per fortuna in salvo dopo una segnalazione arrivata ai volontari dell’Asta – Associazione Salute e Tutela degli Animali.

La storia di Nerina e dei gattini di Torre Angela

La signora Maria (il nome è di fantasia) è invalida al 70% e vive in un monolocale, nella periferia di Roma a Torre Angela, con gravi disagi perché di recente ha perso anche il lavoro. La sua difficile situazione sociale non le ha impedito però di prestare soccorso ad una gatta nera che frequentava la corte adiacente la sua abitazione. Nerina era  abituata a frequentare la sua casa perché veniva a salutare la sua cagnolina, purtroppo scomparsa un anno fa. Una notte di freddo e pioggia ha deciso così di partorire sul terrazzo della signora Maria che ha provveduto subito a tenerla al caldo con una coperta, offrendole poi anche riparo per l’allattamento. Dopo lo svezzamento, la signora si è trovata però impossibilitata a garantire alla mamma e i suoi micetti il cibo e le cure necessarie.

Ha chiesto così aiuto all’Asta che ha preso subito in carico la famigliola.  A effettuare il primo pronto soccorso è stata la dottoressa Sonia Melia che ha provveduto ad effettuare tutte le cure necessarie. Per fortuna i 4 splendidi micetti e la loro mamma stanno tutti bene e saranno dati in adozione. Un grazie alla signora Maria che, nonostante la sua situazione disagevole e i suoi problemi di salute, si è preoccupata di accudire la mamma e i piccoli e di chiedere aiuto quando ha capito che da sola non poteva più provvedere ai loro bisogni.