Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma Laurentino, giovane tenta di accoltellare il fidanzato della sorella

di Redazione

Il ragazzo è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in seguito a una segnalazione ricevuta al 112, hanno arrestato un romano di 18 anni, con precedenti, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Il giovane già era sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione del compagno della sorella, un 42enne romano. Dopo una lite scaturita per futili motivi, il ragazzo ha cercato di accoltellarlo dopo aver impugnato un coltello da cucina. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il 42enne è riuscito a salvarsi grazie alla pronta reazione della compagna. I militari hanno raggiunto l’abitazione, situata in via Vergani, al Laurentino. Alla vista dei Carabinieri il 18enne ha colpito violentemente con un pugno una finestra dell’abitazione, ferendosi alla mano e all’avambraccio destro. 

Al termine di una breve colluttazione è stato poi bloccato e arrestato. Immediatamente è stato accompagnato dal 118 presso l’Ospedale Sant’Eugenio e dopo essere stato medicato è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli. Il coltello usato dal ragazzo è stato recuperato e sequestrato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

(* immagine di repertorio)

 

Leggi anche:

Roma, Laurentino. Presi 2 fratelli pusher con marijuana, hashish e coca

Roma, droga: pedinamento dal Laurentino 38 a Pomezia, 3 arresti

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento