Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2021

Pubblicato il

Novità sostenibili

Roma. Linea 64 più ecosostenibile con il nuovo SmartBus

di Cristina Accardi
Novità sostenibili. La linea 64 diventa più sostenibili con il nuovo SmartBus totalmente elettrico
Atac

Arriva il primo SmartBus per la linea 64 che collega la stazione Roma Termini e quella San Pietro, dove sarà collegato l’impianto di ricarica.

Questo nuovo gioiellino dei servizi Atac – nato da un progetto con Roma Servizi per la Mobilità (Rsm) – sarà lungo 12 metri, fornito di tre porte per la salita e la discesa dei passeggeri e completamente elettrico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La sua autonomia varia tra i 25 e i 45 chilometri, per questo motivo verrà garantita un supercapacitore – che viene caricato in pochi minuti tramite l’uso di pantografo – installato appositamente sul tetto del veicolo.

Indubbiamente questo sarà un piccolo passo verso le prerogative definite dal Governo per Ecobonus, che oltre ad Atac sono sostenute dai servizi di Amn e Atm.

“La scelta di un sistema di mobilità a basso impatto ambientale, specie in ambito urbano, è una priorità per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e per la salvaguardia del nostro futuro”, afferma Giovanni Mottura, Amministratore Unico di Atac.

Inoltre, aggiunge Stefano Brinchi, presindente di Rsm: “l’obiettivo di Roma Servizi per la Mobilità è la progressiva elettrificazione della flotta limitando la necessità di ingenti investimenti nei depositi per le infrastrutture di ricarica. In questo modo si eviteranno anche eccessive concentrazioni di potenza in singoli punti della città. Si vuole sperimentare, invece, il modello del rifornimento energetico ai capolinea, più diffuso sul territorio e con meno bisogno di kw”

Per far ciò, saranno sicuramente fondamentali i fondi previsti dal PNRR, già inseriti e previsti nel Decreto fiscale portato avanti nelle scorse settimane dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?