Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Gennaio 2023

Pubblicato il

Roma,lite per chiacchiere a voce alta in strada sfocia in rissa.7arresti

di Redazione
Una lite per una conversazione a voce alta in strada e sfociata in una rissa conclusasi con l'intervento dei Carabinieri che hanno arrestato sette persone

Una lite per una conversazione a voce alta in strada e sfociata in una rissa conclusasi con l'intervento dei Carabinieri che hanno arrestato sette persone. I fatti sono avvenuti alle 2:00 di notte del 11 ottobre in via Alessandro Brisse in zona Monteverde. A quanto si è appreso due donne stavano chiacchierando in strada, una bulgara di 24 anni e una statunitense di 48 anni. Quindi la reazione di due ragazzi napoletani di 29 e 24 anni i quali si sono affacciati dal balcone della loro abitazione chiedendo di abbassare la voce. Ne è scaturita una discussione animata con i due ragazzi che hanno deciso di scendere in strada.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel frattempo la 24enne aveva avvisato al telefono il compagno, un romano 34 anni già noto alle forze dell'ordine, che si è presentato sul posto con due amici, entrambi romani di 31 e 30 anni. Il diverbio quindi sfocia in una rissa durante la quale il 34enne ha anche minacciato i due napoletani con una pistola giocattolo. Nel frattempo un altro cittadino allerta il 118. Sul posto arrivano i Carabinieri della compagnia Trastervere e quelli del nucleo radiomobile che riescono a sedare gli animi. Sequestrata la pistola giocattolo, tutti finiscono in manette per rissa aggravata. Cinque sono ricorsi alle cure mediche per lievi lesioni. A disposizione dell'Autorità giudiziaria sono in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo