Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, litiga col fidanzato e tenta di suicidarsi sui binari

di Redazione

E' accaduto alla stazione Trastevere: la giovane è stata salvata da un poliziotto che si era accorto della scena

Nella serata di sabato un agente della Polizia di Stato,  dopo aver trascorso la propria giornata lavorativa presso il commissariato Trastevere, si trovava sulla banchina dello scalo ferroviario urbano di Trastevere in attesa del treno per tornare a casa.  Tra i tanti pendolari presenti, l’attenzione del poliziotto si è focalizzata su una giovane coppia che litigava. Pochi istanti prima dell’arrivo del treno il ragazzo si è allontanato, mentre le giovane donna si è seduta su una panchina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’agente, condizionato dalla sua esperienza, ha però continuato ad osservare la ragazza. La giovane, quando ha visto il treno arrivare in stazione, improvvisamente si è alzata andandosi a sedere sulla banchina, le gambe protese verso i binari, pronta a lasciarsi cadere. 

Immediato l’intervento del poliziotto, che ha afferrato la ragazza e di forza l’ha letteralmente alzata dai binari. Anche il macchinista ha percepito il pericolo ed ha frenato bruscamente tra lo stupore dei passeggeri e  dei pendolari che non si erano accorti di nulla. Il poliziotto, aiutato dai colleghi della Polizia Ferroviaria, ha tranquillizzato la ragazza che è stata poi affidata alle cure del vicino pronto soccorso. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento