Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, massaggi a luci rosse: arrestata 49enne incensurata

di Redazione

Sequestrato dai Carabinieri centro massaggi orientali sulla Palmiro Togliatti: una 49enne cinese dovrà rispondere di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

A conclusione di un’attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato una cittadina della Repubblica Popolare Cinese, di 49 anni, incensurata, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Nate a seguito di numerose segnalazioni fatte da cittadini, le indagini dei Carabinieri hanno permesso di dimostrare che la straniera, all’interno di un centro benessere e massaggi orientali, in via Palmiro Togliatti, proprio di fronte a una scuola media, agevolava una connazionale da cui prendeva il 70% dei proventi delle prestazioni sessuali che quest’ultima offriva come extra ai clienti del centro benessere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ieri mattina, i militari  hanno effettuato un blitz nell’esercizio commerciale dove è stato sequestrato diverso materiale comprovante i rapporti sessuali che avvenivano all’interno a pagamento. I locali del centro massaggi sono stati sequestrati mentre la donna arrestata è stata  condotta presso il carcere femminile di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento