Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Luglio 2020

Pubblicato il

Roma Maxima – ex Giro del Lazio

di Redazione

A Cori l'inizio della prima salita, a Giulianello la zona di rifornimento

Cori e Giulianello tappe della Roma Maxima, ex Giro del Lazio, uno dei classici appuntamenti del ciclismo che non si disputava dal 2008. Domani mattina, domenica 3 marzo 2013, i ciclisti professionisti delle sedici squadre internazionali partecipanti attraverseranno anche il Comune lepino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La manifestazione partirà dai Fori Imperiali. Una volta in sella i corridori percorreranno la via Appia puntando dritti verso la provincia di Latina. Quattro i colli da scalare per poi tornare indietro verso uno scoppiettante finale ruota a ruota, immersi nella splendida cornice dell’antica Roma. Dopo i primi 85 km piuttosto pianeggianti, provenendo da Doganella di Ninfa gli atleti incontreranno proprio a Cori, intorno alle 12.40, l’inizio della prima salita della giornata. Passeranno lungo la SP Le Pastine, via Annunziata, tutta la Circonvallazione fino a piazza Signina e poi proseguiranno per via Casalotto in direzione Rocca Massima. Una volta toccati i 735 metri della vetta inizierà la discesa verso la zona di rifornimento a Giulianello, ultima tappa pontina. Da qui infatti le biciclette rientreranno nella provincia di Roma per concludere la corsa all’ombra del Colosseo dopo 180 km di pedalate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’Amministrazione comunale di Cori – Assessorati allo Sport e alla Sicurezza – ringraziano gli organizzatori per aver inserito la città di Cori in questo prestigioso contesto sportivo che rappresenta un motivo di orgoglio per l’intera comunità. Un ringraziamento anche al Corpo di Polizia Locale di Cori e a quello della Protezione Civile che hanno operato per garantire la sicurezza del tracciato cittadino, tanto per i corridori, quanto per gli spettatori.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi