Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

Roma, metro A: senzatetto cerca rifugio in galleria, grandi disagi

di Redazione

La Polizia è intervenuta alla stazione di Repubblica e ha denunciato un nordafricano. Servizio sospeso tra San Giovanni e Ottaviano

AGGIORNAMENTO ORE 19, IL COMUNICATO DELLA QUESTURA DI ROMA: Alle ore 15 circa, presso la fermata metro Repubblica, gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti per la segnalazione di una persona sulla banchina della stazione che camminava in direzione della galleria, facendo scattare l’allarme.

I poliziotti immediatamente intervenuti hanno accertato che, l’uomo, senza fissa dimora, era evidentemente in cerca di un giaciglio  all’interno della galleria. L’intera area è stata bonificata e la circolazione dei convogli, precedentemente interrotta, ha ripreso il regolare svolgimento. Il giovane, nord africano, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LA CRONACA DEL POMERIGGIO

Un'ora di fuoco sulla metro A, tra le 15 e le 16 circa, con i viaggiatori costretti a fronteggiare ben due disagi. Il più eclatante è stato senza dubbio l'intervento della Polizia alla stazione di Repubblica, a causa di un uomo che camminava inopinatamente sui binari. Al momento non sono note le ragioni che hanno spinto questa persona ad assumere un comportamento così pericoloso per la sua incolumità e assai dannoso per i tanti passeggeri. Fatto sta che, per circa 30 minuti, i treni sono transitati senza fermarsi da San Giovanni a Ottaviano, cosa che ha reso inevitabile la predisposizione, da parte di Atac, di un servizio bus sostitutivo.

Nemmeno il tempo di riattivare la circolazione che ecco sopraggiungere un guasto tecnico agli impianti di circolazione alla stazione di Ottaviano. Risultato: circolazione prima interrotta, poi fortemente rallentata. Perlomeno i disagi sono durati pochi minuti e intorno alle 16.55 il servizio è tornato regolare. Si spera che le "sorprese" siano terminate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Immagine di archivio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi