Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, offensiva dei Carabinieri contro i furti: cinque arresti

di Redazione
Al setaccio varie zone: segnalati 7 nomadi, 3 per borseggio e 4 per tentato furto in abitazione

 Nelle ultime ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno organizzato un piano di servizi straordinari finalizzati ad arginare il fenomeno dei furti, ponendo particolare attenzione a borseggi, taccheggi e furti in appartamento. Il bilancio dell’operazione è di 5 persone arrestate e altre due denunciate a piede libero. Nello stesso contesto sono stati bloccati anche 7 ragazzini nomadi, tutti minori di 14 anni e quindi non imputabili.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Di questi ultimi, tre femmine, di età comprese tra i 10 e i 13 anni, provenienti dal campo nomadi di Castel Romano, sono state sorprese dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro nella fermata “Termini” della metropolitana subito dopo aver alleggerito un turista cinese di 23 anni del portafogli. Poco dopo, in Vicolo delle Grotte, nei pressi di Campo dei Fiori, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese hanno bloccato altre due minorenni di 12 e 13 anni, residenti nel campo nomadi di via di Salone, che, munite di arnesi per lo scasso, stavano tentando di forzare la porta di un appartamento.

In via Bobbio (zona Re di Roma), i Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno arrestato un nomade di 17 anni e segnalato all’Autorità Giudiziaria per i Minorenni i suoi due complici minorenni di 8 e 12 anni, tutti provenienti dal campo di Tor Bella Monaca, dopo essere stati sorpresi in possesso di arnesi per lo scasso mentre tentavano di penetrare in un appartamento. I minorenni sono stati accompagnati in un una struttura di accoglienza del Comune di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini ucraini, di 27 e 29 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine, notati mentre si stavano allontanando da un negozio di ottica di via della Croce con in mano una borsa, risultata “schermata” al fine di eludere le barriere antitaccheggio degli esercizi commerciali, al cui interno sono stati rinvenute numerose paia di occhiali da sole rubati poco prima in un negozio di ottica. Valore della refurtiva stimato intorno ai 1600 euro, che è stata restituita al legittimo proprietario 

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale sono entrati in azione in via Augusto Camerini dove sono riusciti a bloccare un altro ladro, un romano di 52 anni con precedenti, che aveva appena arraffato oggetti di valore in un appartamento. Infine, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 46enne originario del Kosovo, residente a Roma e con precedenti, dopo averlo sorpreso, nottetempo, in un negozio di surgelati di via di Donna Olimpia. L’uomo, insieme ad un complice che è riuscito a dileguarsi, aveva forzato la serranda e la porta d’ingresso e stava facendo razzia di generi alimentari quando è stato ammanettato e portato in caserma.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo