Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, omicidio a Ponte di Nona: freddati un 26enne e un 35enne

di Redazione

Il 26enne Mirko Scarozza e il 35enne Fabio Ventre, raggiunti da colpi d'arma da fuoco tra via Raoul Follereau e via Berta Von Suttner. Inutili i soccorsi del 118

Gravissimo episodio la scorsa notte a Roma: un 26enne e un 35enne sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco a Ponte di Nona, intorno alla mezzanotte. I due – riferisce l'agenzia Adnkronos – sono stati trovati gravemente feriti all'incrocio tra via Raoul Follereau e via Berta Von Suttner. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i Carabinieri.

I soccorsi si sono rivelati vani: il 35enne, ferito a un fianco, è deceduto durante il trasporto in ospedale mentre il 26enne, ferito alla testa, non è riuscito a sopravvivere all'intervento chirurgico al quale è stato sottoposto al policlinico di Tor Vergata. Sul caso indagano i carabinieri del Nucleo investigativo del gruppo di Frascati e della Compagnia di Tivoli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO ORE 10.30: sono stati resi noti i nomi delle vittime, entrambi romani. Il 26enne è Mirko Scarozza, il 35enne è Fabio Ventre. Quest'ultimo stava scontando la pena degli arresti domiciliarihttp://adv.strategy.it/www/delivery/lg.php?bannerid=26967&campaignid=13356&zoneid=45&loc=http%3A%2F%2Fwww.romatoday.it%2Fcronaca%2Fomicidio-ponte-di-nona-mirko-scarozza-fabio-ventre.html&referer=http%3A%2F%2Fwww.romatoday.it%2F&cb=1ee387ad2ced è stato ucciso a breve distanza dalla sua abitazione. Nel frattempo i Carabinieri stanno passando al setaccio la zona attraverso controlli e perquisizioni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO ORE 12.10: le vittime pare avevano vari precedenti a carico, che pare andassero dalla violenza privata, allo spaccio, fino all'omicidio volontario. La pista seguita maggiormente in queste ore è quella del regolamento di conti, anche perché vi sarebbe una segnalazione ai Carabinieri che confermerebbe una colluttazione tra i due. Va detto, però, che sul luogo del delitto non sarebbero state trovate armi. Sarà, pertanto, l'autopsia a fare maggiore chiarezza sulla dinamica dell'omicidio.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento