Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Agosto 2020

Pubblicato il

Roma, omicidio Laurentino 38, carcere per 20enne che ha ucciso la madre

di Redazione

Il giovane, dopo aver ucciso la donna, ha tentato di aggredire la sorella che si è rifugiata dai vicini e a chiamato i carabinieri della Compagnia Eur

Il gip di Roma ha convalidato l'arresto e disposto il carcere per Valerio Maggi, 20 anni, arrestato per aver ucciso sua madre accoltellandola al collo, nella notte tra sabato e domenica scorsi, in un appartamento di via James Joyce 48, nella zona del Laurentino 38, a Roma. Il giovane, dopo aver ucciso la donna, ha tentato di aggredire la sorella che si è rifugiata dai vicini e a chiamato i carabinieri della Compagnia Eur. Le accuse formulate dal pm Giovanni Musarò nei confronti del 20enne sono quelle di omicidio e lesioni aggravate. (Ago/ Dire) 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi