09 Marzo 2021

Pubblicato il

Suicidio

Roma, ossessionata dal Covid-19 si butta dal 5° piano: morta 45enne

di Redazione

45enne ossessionata dal Covid-19: la maestra elementare aveva un figlio piccolo, ministero apre fascicolo per istigazione al suicidio

Maestra Covid-19

45enne terrorizzata dal Covid-19. faceva la maestra elementare la donna che si è lanciata dal quinto piano della sua abitazione a Roma, zona Colli Portuensi, intorno alle 7:00 del mattino. È accaduto ieri e in un primo momento si è pensato ad una caduta accidentale. Un passante che ha trovato il corpo ha avvertito subito i soccorsi ma già non c’era più niente da fare dopo quel volo alto e lo schianto al suolo violentissimo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La 45enne era convinta di aver contratto il Covid-19

Pare che l’insegnante fosse ossessionata dall’idea di aver contratto il coronavirus, e di questo cercava di convincere sia il marito, sia il suo medico che hanno tentano inutilmente di calmarla e rassicurarla. Il pensiero di perdere il lavoro la tormentava, ma non è chiaro se la donna soffrisse di una depressione clinicamente accertata. Aveva un figlio piccolo, e il marito è sotto choc. Il ministero ha aperto un fascicolo per istigazione al suicidio, ma probabilmente una formalità dovuta. Sul corpo della donna verrà eseguita un’autopsia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento