01 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma. Pd: a Castelverde fango dai rubinetti, il Comune intervenga

di Redazione

"I cittadini di quel quadrante della città continuano, purtroppo inascoltati, a denunciare inutilmente il forte disagio patito", aggravato dall'emergenza in atto

"L'emergenza sanitaria travolge l'Italia, ma nella Capitale un quartiere non ha acqua potabile. Dai rubinetti delle case del piano di zona in via Madre Teresa Napoli a Castelverde, da giorni fuoriesce acqua mista a fanghiglia. I cittadini oltre a subire le conseguenze di lavori mai conclusi di quel PdZ, oggi si vedono ulteriormente minacciati nella propria salute, dovendo convivere con l'emissione di acqua tutt'altro che potabile. Il diritto alla salute e all'acqua non può essere negato a nessuno.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I cittadini di quel quadrante della città continuano, purtroppo inascoltati, a denunciare inutilmente il forte disagio patito e ulteriormente aggravato dall'emergenza in atto. Dall'amministrazione capitolina si assiste ad un atteggiamento di menefreghismo intollerabile e francamente inaspettato rispetto alla situazione contingente che vive tutta la Nazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A fronte di queste segnalazioni e del preoccupante inquinamento dell'acqua che sgorga dai rubinetti della rete idrica del Piano di Zona Castelverde abbiamo scritto agli assessori Montuori e Lemmetti e ai dipartimenti competenti affinché intervengano con urgenza per allacciare immediatamente le abitazioni interessate alla conduttura idrica comunale anche in modo provvisorio (ad uso cantiere), al fine di evitare ulteriori emergenze igienico-sanitarie e nelle more della definizione degli atti di assegnazione e della successiva voltura.

Il mio sollecito chiede alla giunta comunale un atto di responsabilità e di umanità inderogabili". Cosi' in un comunicato il capogruppo del Pd capitolino Giulio Pelonzi e il consigliere comunale dem Giulio Bugarini. (Comunicati/Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento