Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Salario, uomo picchia i figli in strada, passanti chiamano 112

di Redazione

Ha strattonato e colpito con schiaffi al volto i figlioletti di 10 e 12 anni in una traversa di viale Somalia

Ha iniziato a strattonare e a colpire con schiaffi al volto i figlioletti di 10 e 12 anni in una traversa di viale Somalia, in un crescendo di agitazione che ha spinto alcuni passanti, tra cui un Generale dei Carabinieri in congedo, a chiamare il “112” per chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. In breve tempo, una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma viale Libia ha raggiunto il punto indicato dai richiedenti e proceduto al controllo di quello strano padre, che alla loro vista ha da subito palesato un forte nervosismo.

Tenuto conto dello stato di salute dei bimbi, che a parte lo spavento non hanno riportato lesioni fisiche, sono scattati gli approfondimenti sul conto del papà, un istruttore di tennis di 39 anni con precedenti specifici. Dal lavoro dei Carabinieri, infatti, è emerso che l’uomo era da tempo separato dalla moglie – e madre dei bimbi – proprio a causa di passati, e numerosi, episodi dello stesso tenore puntualmente denunciati dalla sua ex, che ha pagato in epoca recente con l’allontanamento dall’abitazione in cui vivevano insieme e con la perdita della responsabilità genitoriale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il 39enne, preso dalla voglia di rivedere i bambini, senza alcuna autorizzazione e all’insaputa dell’ex moglie, si è intrattenuto nei pressi dell’abitazione attendendo che i figli rientrassero da scuola per incontrarli.

I bambini, vista la situazione, hanno tentato di divincolarsi da quel papà che già in passato si era reso responsabile di brutti gesti nei loro confronti e della mamma, perciò hanno iniziato a urlare e il 39enne ha perso nuovamente il controllo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questa volta la sfuriata con i piccoli ha portato l’uomo direttamente nel carcere di Regina Coeli, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida in cui dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pomezia, arrestate tre maestre per maltrattamenti su bambini

Storia di Angelica, la sexy modella romana che si dedica al volontariato

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento