25 Ottobre 2021

Pubblicato il

Incidente stradale

Roma. Scontro tra scooter e tram: muore 17enne, figlio di Tarasconi del Pd nazionale

di Livia Maccaroni
Il conducente, ragazzo di 17 anni, sarebbe morto sul colpo, mentre il passeggero, suo coetaneo, è ancora in pericolo di vita
Ambulanza

Tragedia nella notte di venerdì 17 settembre in zona Pigneto su via Prenestina, a Roma, nei pressi del deposito dei mezzi Atac: un tram della linea 5 ha travolto due giovani a bordo di uno scooter. Il conducente del due ruote, un ragazzo di 17 anni sarebbe morto sul colpo, mentre il passeggero suo coetaneo, è stato trasportato in gravissime condizioni presso il reparto Rianimazione dell’ospedale San Filippo Neri e sarebbe in pericolo di vita.

La vittima

Ad aver perso la vita è stato Kristopher Robert Dixon, figlio di Katia Tarasconi del Pd nazionale, consigliera regionale in Emilia Romagna. Il ragazzo era a Roma per incontrare alcuni amici con i quali si era conosciuto durante una vacanza studio in California. La consigliera del Pd ha appreso a Piacenza, città di origine della politica italo-americana, la tragica notizia della fine del figlio. A Roma sono arrivati due parenti per il riconoscimento della vittima. Lei è rimasta a Piacenza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La dinamica

La dinamica è poco chiara, ma a quanto si apprende dalle prime ricostruzioni, i ragazzi a bordo dello scooter avrebbero imboccato la strada in senso di marcia inverso, in direzione di Porta Maggiore. Il conducente del tram, che invece viaggiava verso il Gra, non avrebbe potuto far nulla, eccetto tentare una frenata di emergenza. I due giovani sono finiti sulle rotaie, scaraventati a terra. Sul posto i sanitari del 118 e gli agenti della polizia locale del V gruppo Prenestino per i rilievi e per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. L’incidente ha causato un notevole rallentamento sulle linee 5, 14 e 19.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sotto shock i due ragazzi che seguivano le vittime in sella a un altro scooter e hanno assistito in diretta allo scontro. “È morto davanti ai nostri occhi”, hanno riferito al Gruppo Prenestino della polizia locale.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo