Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma Est

Roma. Spari a Castelverde, due feriti a colpi di pistola e un uomo massacrato di botte

di Redazione

Far west stamattina all'alba nella periferia est di Roma, tra Casalone e Castelverde

spari castelverde feriti roma est carabinieri
Carabinieri

Far west stamattina all’alba nella periferia est di Roma, dove alle 4 circa in via Casalincontrada, tra Casalone e Castelverde, sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. Sul posto i Carabinieri di Tivoli, che hanno trovato due fratelli di etnia rom, di cui uno con precedenti, feriti a colpi di pistola in modo non grave e un uomo di origini albanesi, anche lui già noto alle forze dell’ordine, riverso a terra massacrato di botte.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo quanto si apprende, un fratello è stato portato al Policlinico Umberto I e l’altro all’Ospedale San Giovanni. I due feriti a colpi di pistola non sono in gravi condizioni. Più serie le condizioni dell’albanese picchiato. Sul caso lavorano anche i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Arma non rinvenuta sul posto

Manca almeno un’altra persona nella ricostruzione di quanto accaduto questa mattina all’alba a Casalboccone, nei pressi di Castelverde a Roma, dove due persone di etnia rom sono state trovate ferite a colpi di pistola e un albanese è stato picchiato a sangue. L’arma usata per ferire i due rom, un maggiorenne con precedenti e un minorenne incensurato, non è stata trovata. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati non tralasciano alcuni pista, in attesa di poter parlare con i feriti.  

Feriti tra 17 e 26 anni

Avrebbero 17 e 21 anni i due fratelli feriti a colpi d’arma da fuoco questa mattina in via Casalincontrada, alla periferia est di Roma. Identificato anche l’altro ferito, il cittadino albanese che ha avuto la peggio, 26 anni, portato in gravi condizioni al Policlinico di Tor Vergata. Ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto. Indagano i Carabinieri. (Ago/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento