Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Giugno 2021

Pubblicato il

Stupro sul lavoro

Roma, stupro nella mensa scolastica. Consiglio d’Istituto: “Raggi bonifichi l’area”

di Redazione

I genitori chiedono l'immediato intervento per tagliare il verde ed eliminare le baracche intorno alla scuola elementare

Si è conclusa questa mattina la caccia all’uomo che ha violentato una cuoca della mensa dell’istituto Santa Chiara a Roma, zona Torrino, l’11 maggio. L’individuo si è intrufolato nella scuola elementare e avrebbe compiuto lo stupro, spintonando e segregando la donna in uno stanzino. Le grida hanno attirato i soccorsi. La vittima è stata subito ricoverata in ospedale. Un fatto gravissimo, che avviene sul posto di lavoro e all’interno di una scuola elementare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A quanto sembra l’uomo abitava in una baracca fatiscente nei dintorni della scuola. Le forze dell’ordine hanno eseguito rilievi ed ora si attendono gli esami biologici per la conferma dell’identità del violentatore.

Riceviamo l’accorata richiesta del Consiglio d’Istituto e dei genitori dei bambini che frequentano la scuola.

“Dopo quanto accaduto ieri c’è stata una forte attenzione sulla scuola e sulla zona dove accaduto il gravissimo atto di violenza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I genitori sono comprensibilmente preoccupati. Si tratta di una scuola curata dove non è mai accaduto nulla, e quello che è successo è legato anche al degrado intorno all’istituto. Sembra di stare nei boschi, tra cespugli alti e prato incolto. Ci sono baracche che possono essere ricettacolo di tutto, ci sono sedie e accampamenti, posti che purtroppo vengono frequentati da persone che vivono in uno stato di abbandono e probabilmente illegalità e delinquenza. Riteniamo perciò che il sindaco debba prendere in mano la situazione e fare una bonifica dell’area.

Lo deve fare per la cittadinanza, per i bambini e per i genitori, per la serenità anche del personale scolastico che lavora lì. Ci auguriamo che il Comune si muova tempestivamente. I vigili urbani questa mattina non sono presenti nonostante la richiesta del municipio di presenziare per rassicurare insegnanti e famiglie. Riteniamo che le competenze debbano passare alla sindaca Virginia Raggi in quanto amministratrice del verde urbano della città.

In particolare le aree abbandonate sono via Caterina Troiani e via Achino e via delle Comete.

Le famiglie del Santa Chiara sono vicine alla vittima della violenza e così le famiglie dei bimbi”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Commenti dei nostri lettori

1 commenti trovati