09 Marzo 2021

Pubblicato il

Droga a Roma

Roma, Tor Pignattara: chiuso Internet Point usato come base di spaccio

di Redazione

Chiuso dalla Polizia di Stato con provvedimento del Questore un Internet Point, utilizzato come abituale base di spaccio

Spaccio internet point

Spaccio mascherato da Internet Point. Chiuso dalla Polizia di Stato con provvedimento del Questore, un Internet Point, utilizzato come base per la compra vendita di stupefacenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Tor Pignattara, diretto da Giuseppe Amoruso, hanno proceduto alla notifica e alla chiusura  di un internet point in via Pietro Rovetti, a seguito del provvedimento emanato dal Questore di Roma. Il fatto è avvenuto ieri, 5 novembre.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Internet Point abituale centro di spaccio della zona

Tale provvedimento si è reso necessario in quanto l’esercizio commerciale era  utilizzato dal proprietario come abituale base di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del commissariato “Viminale”, con l’ausilio delle unità cinofile, avevano rinvenuto all’interno del negozio otto dosi di hashish.

Il reato di spaccio è, a seconda del tipo di sostanza, punito con la reclusione da sei a venti anni e con la multa da € 26.000 a € 260.000.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento