Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Novembre 2020

Pubblicato il

Indagini in corso

Roma, un uomo ospita tre turisti tedeschi ma poi li droga e violenta

di Redazione

Tre turisti tedeschi molto giovani, di cui uno minorenne, sono stati ospitati da un romano che poi li ha narcotizzati e stuprati

Artena, esplodere casa
Artena, esplodere casa

Tre turisti tedeschi vittima di stupro in zona San Giovanni. Un soggiorno a Roma, una splendida vacanza… che si trasforma in un incubo. Questo è accaduto a tre giovani tedeschi. Un uomo di 38 anni si è proposto di ospitarli e loro hanno accettato. Nella notte però, l’uomo ha narcotizzato i tre, due appena maggiorenni e uno minorenne, e ha abusato di loro.

L’uomo, residente a Roma, ma di origini toscane, nei pressi di piazza Re di Roma. Le tre vittime hanno denunciato la terribile violenza ai carabinieri di piazza Dante. Ora è accusato di violenza sessuale con aggravanti. I carabinieri indagano effettuando rilievi, per conoscere il profilo dello stupratore, scoprire se è già accaduto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tre turisti tedeschi stuprati: i reati contestati

Il reato di violenza sessuale prevede una pena che va dai due ai cinque anni di reclusione. La pena è aumentata di un terzo se i fatti sono commessi nei confronti di persona della quale il colpevole sia l’ascendente, il genitore, anche adottivo, o il tutore; con l’uso di armi o di sostanze alcoliche, narcotiche o stupefacenti o di altri strumenti o sostanze gravemente lesivi della salute della persona offesa; da persona travisata o che simuli la qualità di pubblico ufficiale o di incaricato di pubblico servizio. E per molte altre fattispecie.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento