Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, usura ed estorsione: due arresti a Centocelle

di Redazione

In viale della Primavera un fruttivendolo egiziano perseguitato da due connazionali, arrivati a chiedergli 3mila euro

I Carabinieri sono giunti a loro grazie alla denuncia presentata qualche giorno fa da un cittadino egiziano di 28 anni, titolare di una rivendita di frutta in viale della Primavera, il quale, esasperato dalle continue e crescenti richieste di denaro avanzate dai suoi connazionali, ha deciso di chiedere aiuto. Il commerciante ha raccontato ai militari che da circa 8 mesi era costretto a corrispondere periodicamente centinaia di euro ai due aguzzini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’ultima ingente richiesta – 3mila euro – ha fatto traboccare il vaso inducendo il 28enne a denunciare tutto. La vittima, d’accordo con i Carabinieri, ha fissato con i due egiziani un appuntamento per la consegna della somma di denaro pretesa. Quando gli estorsori si sono presentati per ritirare i soldi, i Carabinieri, appostati nelle vicinanze, sono intervenuti ammanettandoli e portandoli in caserma. I due cittadini egiziani sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento