Ennesimo venerdì nero

Roma. Venerdì 20 maggio disagi nel trasporto pubblico per lo sciopero nazionale di 24 ore

Maggio rischia di essere il mese nero dei trasporti per il numero degli scioperi dei mezzi pubblici. I Sindacati di base hanno proclamato uno sciopero nazionale del settore pubblico e privato nella giornata del 20 maggio. A Roma l’Atac, azienda del trasporto pubblico locale, aderirà allo sciopero, come pure la Roma Tpl, società che gestisce le linee periferiche del trasporto pubblico.

Trasporti. Sciopero Atac e Roma Tpl

Venerdì 20 maggio trasporto pubblico a rischio per l’adesione dei sindacati Cub Trasporti, Cobas e Usb Lavoro Privato allo sciopero generale nazionale di 24 ore dei settori pubblici e privati. 

bus dell'atac e passeggera corre verso la fermata
Bus Atac al Terminal di Piazza dei Cinquecento (Roma)

A Roma l’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitana, ferrovie concesse) e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare fino alle 8,:30 e dalle 17 alle 20. 

Le motivazioni

L’ultimo sciopero nazionale ha visto una percentuale di adesione quasi totale delle lavoratrici e dei lavoratori del Trasporto pubblico locale. “L’insofferenza tra i dipendenti del settore è al culmine. Il contratto collettivo di lavoro è scaduto da troppo tempo. Gli autoferrotranvieri internavigatori meritano l’immediato rinnovo”, affermano i sindacati di base.