Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Rugby, 2^ Eccellenza: l’Ima Lazio batte l’Aquila in casa

di Redazione

Ima Lazio Rugby 1927 - l'Aquila Rugby Club 26-18 (10-10)

Roma, “Giulio Onesti” sabato  11 ottobre 2014.

Dopo l’iniziale sconfitta, l’IMA Lazio Rugby affronta la 2^ di campionato con grinta e determinazione portando a casa la vittoria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una partita non semplice contro L’Aquila che chiude al primo tempo sul 10 pari.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel secondo tempo, la Lazio entra in campo con la giusta carica tanto da vedere un drive concretizzato da Filippucci e trasformato da Gerber.Al 47', però, Forte accorcia le distanze per gli ospiti  fissando il punteggio sul 17-13.  Al 54’ è ancora Geber a centrare i pali portando il punteggio 20-13. Gli ospiti cercano di reagire al 69’ con la meta di Santillo sull'out di destrama Forte non riesce a trasformare da posizione decentrata.

Al  76' e all'80' è ancora il man of the match di giornata  DurandtGerber a firmare l'allungo della squadra di casa fissando il punteggio sul definitivo 26 a 18 .

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un particolare plauso va alla partecipazione straordinaria della S.S. Lazio IronCheers, la sezione di Cheerleading acrobatico da poco affiliata alla Polisportiva.  La loro presenza in campo è una novità sia per Roma che per il Rugby Italiano. La S.S. Lazio Rugby 1927 vuole così offrire un momento di intrattenimento nuovo, divertente e “spettacolare", ma al tempo stesso perfettamente inserito nel contesto e adeguato alla struttura in cui si gioca. 

Al termine del match gli atleti dei due team, gli S.S. Lazio IronCheers  e gli atleti di Special Olympcs Italia si sono riuniti per inviare un messaggio di  forte e sentita solidarietà e sostegno alla popolazione di Genova, colpita in queste ore dal maltempo.

Man of the match : Gerber (IMA Lazio Rugby)

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento