Salute, Tarro: “La cura per il coronavirus c’è già, lo uccide in 48 ore”

Per lo scienziato napoletano la risposta è la sieroterapia: “Basta introdurre gli anticorpi dei guariti tramite plasma, lo fanno già negli ospedali di Mantova, Pavia e Salerno” continua …