Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

San Lorenzo, tunisino aggredisce commerciante

di Redazione

L'uomo, 24 anni, ha tentato di rapinare un supermarket. I Carabinieri lo hanno arrestato

Nella nottata del 2 dicembre, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, nell’ambito dei consueti controlli della movida, svolti nel quartiere San Lorenzo, hanno arrestato un cittadino tunisino di 24 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina aggravata e lesioni personali.

Lo straniero è entrato in un supermarket di via dei Sabelli e ha minacciato il titolare, un cittadino del Bangladesh di 25 anni, tentando di farsi consegnare l’incasso e una bottiglia di alcolici. Al rifiuto del negoziante, il 24enne ha afferrato per il collo una bottiglia di birra con cui ha colpito alla gamba il 25enne ferendolo, per fortuna in modo non grave e facendolo rovinare a terra.

Non contento ha continuato a colpirlo con calci e pugni. L’immediato intervento dei militari, attirati dalle urla, ha permesso di bloccare l’aggressore con la bottiglia ancora tra le mani.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I militari lo hanno disarmato ed ammanettato, conducendolo poi presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il 25enne, curato in ospedale, a causa delle ferite riportate ne avrà per almeno 20 giorni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento