Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

San Vito Romano, teatro Caesar: Se ti Sposo mi Rovino di Marco Cavallaro

di Redazione

Primo spettacolo della nuova stagione teatrale organizzato dall’associazione culturale Ribalta di Ulisse Marco Patrignani

Ha inizio la nuova stagione teatrale promossa e organizzata dall’associazione culturale Ribalta con la direzione artistica di Marco Ulisse Patrignani, al Teatro Caesar di San Vito Romano. Il cartellone avrà inizio domenica 29 ottobre alle 17:30 con “Se ti sposo mi rovino”, una commedia di Marco Cavallaro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo i successi di “pericolo di Coppia” e “That’s Amore” arriva la nuova commedia di Marco Cavallaro, che è già stata record di incassi presso il teatro de Servi di Roma e al teatro Martinitt di Milano, e sold out a Torino, Modena, Bologna e in oltre 20 città italiane nella stagione 2016-2017 (oltre 20000 spettatori).

“Se ti sposo mi rovino”, pièce spensierata e piena di ritmo, si contano oltre 400 risate in poco meno di due ore di spettacolo (una ogni 17 secondi).

Cosa succede a un miliardario con “il vizio delle donne” se chiede a tutte di sposarlo? E se tutte piombano a casa sua con l’intento di organizzare le nozze, ma nessuna sa dell’esistenza dell’altra? Semplice, la sua vita è rovinata. Da qui una serie di girandole per non far incontrare le malcapitate e, soprattutto, per non concludere alcun matrimonio. Il tutto coinvolgendo il povero maggiordomo. Ugo in un turbinio di bugie e di porte che si aprono e si chiudono.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Attori: Marco Cavallaro, Ramona Gargano, Olimpia Alvino, Valentina Tramontana, Annachiara Mantovani e Alberto Barbi. Scene, Amodio. Costumi, Marco Maria Della Vecchia. Foto, Valerio Faccini. Grafica, Elisa Abbadessa. Produzione esecutiva, Lisa Bizzotto.

In collaborazione del Comune di San Vito Romano, nella persona del Sindaco Maurizio Pasquali.

La cultura è un bene comune primario come l’acqua; il teatro è come un acquedotto.

Per info e prenotazioni: 339 340 4440 oppure 06-957 8554

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento