Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Santopadre, uccise ladro in giardino: Procura di Cassino chiede archiviazione per tabaccaio

di Redazione
Sparò a un 38enne entrato con altri ladri nella sua proprietà, eccesso di legittima difesa?
Palazzo di Giustizia di Cassino

Il 26 ottobre 2021 sparò e uccise con un colpo di fucile nel giardino della sua abitazione a Santopadre, Xheleshi Arber, un albanese di 38 anni, che era entrato nella sua proprietà per rubare. Oggi la Procura di Cassino ha fatto richiesta di archiviazione. Sandro Fiorelli è invece il nome del tabaccaio residente nel comune della Ciociaria che, rientrando a casa, sorprese un gruppo di ladri nella sua abitazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tabaccaio di Santopadre, eccesso di legittima difesa?

Si armò del fucile e, secondo il suo racconto, sparò a uno dei ladri che mentre fuggiva in giardino gli puntò una pistola risultata poi essere una scacciacani senza tappo rosso. L’uomo è stato indagato e rischia di finire sotto processo per eccesso colposo di legittima difesa, ma a confermare la sua versione è stata l’autopsia sul corpo del 38enne che ha evidenziato il foro dei pallini all’altezza dell’ascella lasciata scoperta dal braccio alzato per puntare l’arma. Arma che Fiorelli non poteva sapere essere innocua. Il Gip dovrà decidere sulla richiesta di archiviazione.

Il giorno dopo l’accaduto Fiorelli rilasciò alcune dichiarazioni a il Messaggero: “Avevamo capito che in casa era entrato qualcuno. Quando sono uscito nel giardino per controllare, ho visto un uomo in procinto di scappare. Ho sparato in aria, lui si è girato verso di me. Impugnava una pistola, me l’ha puntata contro e a quel punto, temendo per la mia vita, ho sparato“. “È provato, e il figlio più di lui”, spiegò il suo legale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo