Sassari, Calciatore dilettante muore accoltellato. Aveva 23 anni

Nella notte un giovane calciatore dilettante dell'Ottava, squadra della prima categoria sarda è stato ucciso a Sassari.

Secondo quanto riportato da "La Repubblica", l'omicidio è avvenuto intorno all'una, vicino al campo sportivo. Il giovane, un ragazzo di soli 23 anni è morto dopo essere stato accoltellato al petto. Si trovava con i suoi compagni di squadra e altri suoi amici. Si era appena conclusa una stagione che aveva visto la retrocessione della squadra locale in Seconda categoria. Secondo le prime ricostruzioni, a uccidere il ragazzo sarabbe stato un 25enne originario di Carbonia e residente a Sassari. Quest'ultimo avrebbe iniziato a infastidire i presenti, tar cui delle donne che erano nel locale. Il giovane calciatore era intervenuto chiedendo all'uomo di andarsene, ma questo ha estratto un coltello, colpendolo e uccidendolo. L'uomo è poi fuggito.

LEGGI ANCHE

Governo, Giuseppe Conte ha rimesso lʼincarico a Sergio Mattarella

Albano Laziale, Incendio in un appartamento. 2 donne trovate morte

Suicidio gemelli da cavalcavia A24 Tivoli: madre morta pochi giorni fa