Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Aprile 2021

Pubblicato il

Sciopero generale venerdì 29 novembre, nessun rischio per bus e metro a Roma

di Redazione

Protesta proclamata dall'Unione Sindacale di Base. Possibili disagi per i treni dalla mezzanotte alle 21

Il sindacato USB, Unione Sindacale di Base, ha indetto per la giornata di venerdì 29 novembre uno sciopero generale delle categorie pubbliche e private. A Roma saranno possibili disagi per scuole, sanità, servizi negli uffici e trasporto ferroviario.

"Venerdì 29 novembre 2019 – si legge sul sito del Comune di Roma – il servizio al pubblico potrebbe non essere garantito nelle forme e nei tempi usuali, in considerazione dello svolgimento di uno sciopero del personale per l’intera giornata indetto dall’Associazione Sindacale USB – Unione Sindacale di Base. Si avvisa la cittadinanza che potrebbero verificarsi disagi nell’erogazione dei servizi all’utenza".

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'agitazione riguarda anche le scuole di ogni ordine, dagli asili fino alle università. Alla protesta infatti  aderisce il personale docente e dirigente, di ruolo e precario. In merito al trasporto pubblico, incroceranno le braccia i lavoratori del gruppo FS: possibili disagi per i treni fino alle ore 21. La protesta non riguarda Atac e Roma Tpl.  

 

Leggi anche:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Trasporto pubblico, in corso lo sciopero in Roma Tpl e Cotral

Trasporti Lazio, lunedì 18 novembre sciopero di 24 ore in Cotral

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento