Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Scuola

Scuola, Roma. Gualtieri: Riparte servizio trasporto alunni disabili

di Redazione
"Un servizio fondamentale per centinaia di bambini che devono potere andare a scuola"
scuolabus trasporta bambini

Grazie all’accordo raggiunto la scorsa settimana tra il Gabinetto del Sindaco, la ditta e il sindacato Filt Cgil, è ripartito questa mattina il servizio di trasporto scolastico per le persone con disabilità. Sono 64 le linee messe in strada al momento dalla Tundo Spa ma entro il prossimo 15 novembre l’azienda garantisce di raggiungere la piena operatività del servizio con 136 linee attive. Lo scrive in una nota il Comune di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pagamento stipendi arretrati

L’intesa aveva stabilito il subentro dell’Amministrazione capitolina nel pagamento degli stipendi arretrati, con la prima tranche prevista entro il prossimo 16 novembre. Le organizzazioni sindacali hanno prontamente collaborato per favorire il rientro a lavoro del personale della Tundo, in parallelo alla graduale rimessa in servizio dei mezzi revisionati, manutenuti e funzionanti nel rispetto di tutti gli adempimenti amministrativi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Diritto alla mobilità delle persone disabili

Complessivamente nella giornata odierna è stato effettuato circa il 70% del servizio, al quale partecipa anche un’altra azienda. “La ripresa di questo servizio fondamentale, in particolare per centinaia di bambini che devono potere andare a scuola, è un’ottima notizia per la tutela del diritto alla mobilità di tante persone con disabilità”, ha commentato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Monitoraggio costante sul servizio

“Gli uffici competenti – ha aggiunto – effettueranno un monitoraggio costante per garantire la continuità del servizio e puntando a una piena operatività anche prima del 15 novembre. Ringrazio i lavoratori della Tundo e tutte le parti che si sono impegnate a trovare l’accordo”. (Red/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo