Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Sempre di più scelgono il traghetto da Civitavecchia per la Sardegna

di Redazione

Civitavecchia continua a confermarsi il principale porto passeggeri in Italia con 2 milioni e mezzo di passeggeri

Nel corso delle ultime settimane sono stati diffusi i dati relativi al traffico passeggeri dei porti italiani che, dalle prime conferme, sembra essere in linea con i segnali di crescita dello scorso anno. Il settore, dunque, fa registrare un aumento dei passeggeri totali con circa 13 milioni di viaggiatori ed una crescita del 7% rispetto all’anno precedente che testimonia come i traghetti, ma anche il traffico delle crociere, sia in un momento positivo. Le stime per tutto il 2019 confermano quanto emerso nei primi mesi dell’anno con una crescita che potrebbe sfiorare il 9% e attestarsi dunque sui 14 milioni di passeggeri totali nei porti italiani. Sono 4 i porti della nostra penisola che fanno registrare cifre superiori al milione di passeggeri nelle ultime rivelazioni: Venezia, 1,4 milioni; Napoli Genova, oltre un milione, e Civitavecchia che continua a confermarsi il principale porto passeggeri in Italia con 2 milioni e mezzo di passeggeri e incrementi annuali considerevolmente più alti degli altri porti italiani. Dunque 1 passeggero su 5, sul contingente nazionale, passa attraverso il porto laziale che, tra l’altro, si conferma il secondo porto del mediterraneo per traffico passeggeri dopo Barcellona.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il porto di Civitavecchia vanta questi numeri per diverse ragioni e una di queste è sicuramente la posizione geografica centrale, vicina alla capitale e alle principali isole del Mediterraneo, in particolare la Sardegna. Dal porto di Civitavecchia partono, difatti, traghetti giornalieri verso la Sardegna, che è la principale meta dei traghetti del porto romano. ArbataxCagliariPorto Torres Olbia sono le principali destinazioni sarde dei traghetti in partenza da Civitavecchia: porti che rappresentano lo scalo principale di vaste aree di interesse turistico e culturale tra cui la Costa Smeralda. È possibile prenotare un traghetto per la Sardegna con Direct Ferries, attraverso il portale dedicato che consente di scegliere su decine di diverse rotte che partono ad ogni fascia oraria e che consentono al viaggiatore una certa flessibilità e ampia possibilità di valutare l’offerta più consona e conveniente alle proprie necessità. Arzachena e Porto Torres, Santa Teresa di Gallura, Stintino, Olbia, Golfo Aranci, La Maddalena e Arbatax sono alcune delle più famose località di vacanze in Sardegna e sono facilmente raggiungibili, dai principali porti, nel giro di poche ore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I motivi per cui continua la crescita dei passeggeri che scelgono i traghetti sono innumerevoli e principalmente individuabili nei costi competitivi e contenuti rispetto a quelli dell’aereo. Viaggiare con il traghetto, inoltre, garantisce numerosi vantaggi, tra i quali spicca la comodità di poter scegliere tra decine di rotte giornaliere che permettono di gestire al meglio l’orario di partenza senza essere vincolati da orari rigidi. C’è poi da considerare la possibilità di poter viaggiare con la propria auto, soluzione che consente di vivere al meglio la Sardegna in totale indipendenza e con la possibilità di viaggiare e visitare anche l’entroterra ricco di fascino e cultura. Il traghetto, inoltre, offre una libertà di movimento notevole e spazi per il risposo ed il relax che garantiscono un viaggio in totale tranquillità, lontano dai ritmi scanditi dai check-in in aeroporto. Cabine attrezzateristoranti bar e numerosi altri servizi competono per assicurare al passeggero un’esperienza di viaggio immersiva e appagante. In ultima analisi, bisogna considerare i costi vantaggiosi del traghetto rispetto ad altri mezzi di trasporto; costi che possono essere ulteriormente contenuti confrontando le diverse tariffe delle rotte in partenza o affidandosi a siti, come quello di Direct Ferries, che confrontano le tariffe e suggeriscono la soluzione più consona ed economicamente vantaggiosa per le nostre esigenze.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento